Il mercato NFT decolla con una crescita del 115%

Il mercato NFT decolla con una crescita del 115% mese su mese

  • Il mercato dei token non fungibili (NFT) sta assistendo a un forte aumento di volume, in crescita del 115% rispetto al mese scorso.
  • Questo segue alcune vendite record di NFT, come il pezzo da collezione d’arte di quasi 800.000 dollari di Beeple.
  • Le NFT sono gettoni unici e non intercambiabili.

Il Trust Project è un consorzio internazionale di organizzazioni giornalistiche che costruisce standard di trasparenza.

Secondo un recente tweet di Dapp.com, un sito web focalizzato esclusivamente Bitcoin Pro sulle applicazioni decentralizzate, il mercato NFT è in pieno boom.

Bitcoin non è l’unica risorsa digitale sotto i riflettori. Mentre il prezzo supera i 20.000 dollari, anche le NFT stanno mostrando una crescita impressionante.

Le NFT o i gettoni non fungibili hanno raggiunto un volume di 30 giorni di 10,15 milioni di dollari, che rappresenta una crescita del 115% rispetto al mese precedente.

🚀#NFT mercato in pieno boom: 30d volume ha raggiunto i 10.15M con una crescita del 115%.

💵#NFTs possono essere venduti per enormi quantità di denaro
Alcune persone pagano addirittura centinaia di migliaia di dollari per un #Crypto kitty

❓What sono le 10 NFT più costose
❓How quanto costano
👇https://t.co/pAg7OLzV6W
– Dapp.com (@dapp_com) 17 dicembre 2020

Ci sono una varietà di fattori che avrebbero potuto portare a questo grande aumento della crescita. Ad esempio, la scorsa settimana, una collezione d’arte del famoso designer di grafica digitale Beeple ha battuto tutti i precedenti record di prezzo quando ha venduto per quasi 800.000 dollari.

Facendo riferimento all’articolo di Dapp.com, il precedente detentore del record era il gattino „genio“ del gioco originale NFT, CryptoKitties.

Il gettone genesi di un gioco basato su una catena di blocchi è il primo gettone non fungibile creato sulla piattaforma, il che è significativo per alcuni.

Cosa sono le NFT?

I gettoni non fungibili sono gettoni crittografici che rappresentano la scarsità, e quindi non possono essere scambiati con altre valute crittografiche come BTC o ETH.

Se hai 1 BTC o 1 ETH, non importa quale unità possiedi. Sono intercambiabili. Questo non è il caso delle NFT, in quanto variano per varietà. Possono rappresentare qualsiasi cosa, dall’arte, ai beni immobili, al collezionismo digitale, agli oggetti da gioco, alle richieste di risarcimento assicurativo e altro ancora.

La maggior parte delle NFT sono costruite sull’Ethereum utilizzando lo standard ERC-721 token standard, che permette la creazione di token unici. Poiché un numero sempre maggiore di casi d’uso e di utenti viene coinvolto in applicazioni decentralizzate, questo spazio potrebbe mostrare una rapida crescita.

Altri segni di crescita

Dato che l’Ethereum continua ad aumentare di prezzo dopo la sua progressione al ETH 2.0, altri utenti sembrano partecipare all’ecosistema dell’Ethereum. Ci sono una varietà di artisti famosi ed emergenti che fanno notizia.

SuperRare, un mercato digitale specializzato in NFT, ha venduto oltre 4 milioni di dollari in arte digitale il mese scorso. L’artista Micah Jackson ha venduto una singola opera d’arte per 120.000 dollari.

L’ecosistema è anche testimone dell’adozione delle NFT da parte dei giocatori, come Enjin, una piattaforma di gioco decentralizzata, ha collaborato con la juggernaut Atari. La collaborazione offrirà NFT a tema Atari sulla piattaforma di Enjin.

Presto gli utenti di Enjin utilizzeranno le NFT a tema classico di Atari in una varietà di giochi decentralizzati. Le NFT stanno probabilmente diventando sempre più mainstream, e le reti dietro di loro più robuste.